Le unità di misura nel web

Assolute e relative

Quali utilizzare?

 

Unità di misura assolute

Nella vita quotidiana siamo abituati a lavorare con unità di misura di lunghezza fisse come metri, centimetri, millimetri, ecc… Alcune di queste sono utilizzate anche nel web.

Tra le unità di lunghezza assolute troviamo:

  • cm – centimetri
  • mm – millimetri
  • in – inch. (pollici). 1 inch corrisponde a 2,54cm

Sono unità di misura che si usano poco, soprattutto da quando ha fatto il suo ingresso la tecnologia responsive dove sono preferibili altre unità come vedrai proseguendo la lettura.

 

Unità di misura relative

Pixel
sono i puntini che compongono il monitor e maggiore è la risoluzione, maggiore sarà il numero di pixel. Ad esempio il monitor su cui sto scrivendo ha una risoluzione di 2560×1440. Se moltiplichiamo i due valori otteniamo 3.686.400 pixels.

L’unità in px avendo dimensioni fisse, permette una grande precisione quando si deve definire lo stile di una pagina web. E’ relativa perchè è legata alla dimensione del dispositivo.

 

Percentuale
molto utile nel caso di layout responsivi, dove anche scalare la dimensione del font in relazione alla risoluzione diventa più semplice. La dimensione finale è relativa al contenitore genitore.
Ad esempio: il contenitore A ha al suo interno un contenitore B al quale applichiamo il valore in larghezza 50%. Questo sarà esattamente la metà rispetto al genitore (A), ovvero il box nel quale si trova.

Genitore

Figlio (width: 50%)

Da quando ha fatto il suo ingresso il responsive design, sono state introdotte altre unità con caratteristiche decisamente interessanti.

Pages: 1 2